17/01/2020. CICLI TADDEI PRESENTA LA STAGIONE 2020.

Stefano Taddei, Patron della omonima ASD CICLI TADDEI, svela alcune carte nel proprio mazzo per la stagione 2020. "La novità sarà cromatica", dice, infatti gli elite aggiungeranno un pò di nero al loro completo da gara, che diventa più aggressivo, proprio di chi ha grinta da vendere.
Sono quindi confermati tutti gli ELITE, gli atleti di punta che già da qualche anno brillano nel firmamento Santacrocese e sui podi delle Marathon e Granfondo di tutta Italia. Si aggiunge un promettente UNDER23. Conferme anche nei MASTER, anche quest'anno andranno alla caccia di maglie pregiate anche loro.
ELITE
Francesco Casagrande, l'inossidabile che si appresta ad iniziare la sua 12esima stagione in mtb con noi, un traguardo importante che è vanto di pochi in questo mondo, una grinta e una caparbietà da vendere e soprattutto una longevità di prestazioni, in crescendo, in barba a chi guarda l'anagrafica di questa istituzione del ciclismo internazionale. Tutto ciò gli permetterà di ben figurare anche in questa stagione 2020.
Alexsei Medvedev - Il MIG - Appena rientrato da un meritato riposo in patria (Russia), parte con la preparazione invernale, Km da mettere nelle gambe. Scende quindi in Toscana, con un clima piu mite rispetto al Nord, per pianificare l'inizio stagione, che lo porterà verso la migliore forma da primavera in poi.
Francesco Failli L'alfiere della Cici Taddei e della Nazionale Italiana finalmente sta recuperando la sua migliore condizione atletica, gli intoppi fisici sembrano essere ormai un ricordo lontano. Più avanti nella preparazione degli altri compagni di squadra si vedrà già brillare nelle prime gare.
Elena Gaddoni è la figura di riferimento dell'universo femminile della nostra squadra, la forte atleta romagnola continua una longeva carriera fatta di sfide e di podi di livello Nazionale.
UNDER23
Giulio Galli è cresciuto molto nel 2019 in gara, lo abbiamo visto spesso in cima e la forma si sta confermando, cosi da intraprendere la strada verso la sua prima gara Internazionale in MTB, a febbraio alla Andalucia Bike Race.
MASTER
A completare i big confermati per il 2020 dalla Cicli Taddei non potevano mancare l'attuale Campionessa Europea e Campionessa Italiana MW1 Silvia Scipioni e il forte Tommaso Vanni, attuale Vice campione Europeo 2019.
LE GARE
Tutte confermate anche le gare, che già abbiamo seguito negli ultimi anni a livello nazionale e regionale. Risalto avranno anche le trasferte Europee, inzieremo con la Andalucia Bike Race proprio a fine Febbraio, una interessante e massacrante gara a tappe in Mtb.

24/10/2019. FRANCESCO CASAGRANDE SECONDO ALLA CONQUISTADORES CUP. 

Un grande Francesco Casagrande (Team Cicli Taddei) è secondo per pochi centimetri nella Conquistadores Cup, gara di mountain bike valida come ultima prova del trofeo Colline Toscane, che si è disputata a Porto Azzurro, all’isola d’Elba, domenica 20 ottobre 2019.

 


 

30/09/2019. INCREDIBILE RIMONTA DI MEDVEDEV

A Grachen, (Svizzera), per il Campionato Mondiale Marathon 2019, il nostro Alexey Medvedev (Team Cicli Taddei) parte 70esimo e recupera tutti fino ad arrivare al comando!
MOTOREX-Oil of Switzerland


 

03/07/2019. OTTIMA PROVA DELLE RIDERS MOTOREX AL CAMPIONATO ITALIANO MARATHON.

Le ragazze del Team Cicli Taddei hanno brillato nel Campionato Italiano Marathon 2019. Elena Gaddoni è arrivata 2a assoluta e Silvia Scipioni 5a Assoluta, perdendo il quarto posto per pochi secondi proprio alla fine. Il risultato è eclatante per una non professionista, infatti Silvia vince come MW1 la maglia tricolore. queste le sue parole durante un'intervista: "Sono partita tranquilla, volevo riconfermare questa maglia tricolore già vinta l'anno scorso, ho tenuto sotto controllo le avversarie e mano a mano ho cominciato a farmi sotto verso le prime, peccato per l'ultima discesa, vesciche e stanchezza sulle braccia mi hanno fatto rientrare una elite che mi ha soffiato un posto nell'assoluta, ma non per la maglia"

Per gli Uomini, Failli e Casagrande subiscono l'attacco iniziale inaspettato dei detentori della maglia e dopo pochi km si ritrovano attardati e costretti a rimontare, Failli si ricongiunge ai primi risalendo fino al 5° posto assoluto, Casagrande rimane invece intruppato più indietro e chiuderà 14°. Arrivano poi i Master, Degasperi si piazzerà 2° nei M2, prima gara di rilievo per lui dopo l'infortunio della Volcat. Vanni solo 4° tra i M1, gara sottotono per lui, forse già proiettato alla trasferta Norvegiese per difendere la maglia Europea.

Sottocategorie