NEWS
DITTA BARBIERO UNA VITE PER LE DUE RUOTE

 

03-03-16 - DITTA BARBERO, UNA VITA PER LE DUE RUTOTE.


La ditta Barbiero nasce in Sicilia nel lontano 1950 creata da Mario Barbiero specializzato nelle “due ruote” e nel 1959 si trasferisce a Torino seguendo l’esodo di tanti suoi conterranei. Con la prospettiva di crescere frequenta la scuola tecnica serale e durante il giorno lavora presso un officina di macchine sportive in auge in quel periodo a Torino, acquisendo un’ottima esperienza.

Nel 1974 seguendo la propria originaria passione si dedica esclusivamente alle due ruote da competizione; apre una nuova attività segue il cross e la velocita e si inserisce tra i pionieri nella preparazione delle moto da deserto che grazie alla mitica “Dakar” questa nuova disciplina si stava facendo strada. Mario per parecchi anni ha preparato e seguito in prima persona le proprie realizzazioni e tra i tanti ragazzi ha assistito Aldo Winkler – pilota di ottimo livello europeo- fin dalle prime gare di cross nella categoria 50 e nelle successive cilindrate .

Nel 1976 Mario coinvolge nell’attività il fratello più giovane Giuseppe, ottimo corridore di motocross a livello italiano, continuando a produrre e a sviluppare la rivoluzionaria (per quei tempi ) moto Barbiero. Grazie al sistema di sospensioni molto innovativo ( gli ammortizzatori si trovavano collocati sotto la sella con un sistema di leveraggi che facevano davvero la differenza !!) e all’apporto di Giuseppe in qualità di collaudatore e tecnico il duo Barbiero in breve tempo si fa conoscere in tutta Europa.

Con la realizzazione delle proprie moto i fratelli Barbiero hanno trasportato nel campo motoristico un concetto che arriva dalla sartoria artigianale: “una moto su misura” per erogazione del motore, ciclistica e sospensioni. Questo nuovo concetto comporta una importante modifica nella costruzione dei motocicli Barbiero: inizialmente la produzione inizia con veicoli con motore 50 di cilindrata per poi ampliarla anche nella 125. 

Nel 1981 i fratelli Barbiero sono costretti ad una dolorosa decisione: cessare la produzione delle proprie “moto di sartoria” non per problemi tecnici ma unicamente per una questione di gestione dei costi. Purtroppo in quegli anni analoga decisione viene presa da altre aziende italiane produttrici di motocicli; possiamo ricordare TGM, Aspes, SWM e tanti altri marchi prestigiosi che hanno fatto la storia delle due ruote in Italia e oltre frontiera.

Con l’arrivo in Europa dei marchi Giapponesi competitivi per prezzo e prestazioni unitamente ai numeri di vendita, il mercato subisce una forte trasformazione. Nel 1982 preso atto di tale mutamento di mercato i fratelli Barbiero iniziano una collaborazione con il marchio KTM dapprima in qualità di subagenti e in breve tempo come Concessionari del marchio Austriaco che continua tutt’oggi con importanti risultati sia per immagine sportiva che commerciale.

Come in tutte le famiglie che godono di una fama storica il nome Barbiero si avvale di un nuovo supporto nei figli di Giuseppe: Angelo e Anna. Angelo pluri campione Italiano di Enduro vanta presenze anche al mondiale SuperMoto e varie partecipazioni nelle gare Africane con ottimi e importanti risultati. Attualmente oltre a seguire l’attività della Concessionaria collabora con la testata giornalistica “Motociclismo Fuoristrada” e segue il team Barbiero.

Anna -con alle spalle un passato sportivo non indifferente anche se in un settore diverso dalle due ruote- si occupa dell’aspetto amministrativo dell’attività di Concessionaria presso la sede di Castelnuovo Don Bosco.

La ditta Barbiero forte delle molteplici esperienze maturate in tutti questi anni è in grado di soddisfare a 360 gradi le esigenze che riguardano il settore delle due ruote dalla strada al fuoristrada e rimane caratteristica peculiare del marchio Barbiero “quel pizzico di sartoria” nel fare le cose “su misura”: se il pezzo di ricambio o quel particolare non esiste o non si trova…lo si costruisce!! La moto esposta ne è una dimostrazione: ogni cosa è realizzata a mano dal serbatoio alle pedane e tutto ciò racchiude una capacità rara !!!

Queste poche righe sono il risultato di quasi quarant’anni di conoscenza
personale con la famiglia Barbiero; nel mio piccolo trascorso di pilota per
quello che ho vinto devo solo ringraziare Mario e Beppe Barbiero per aver avuto
a disposizione dei veicoli superiori, proprio per la caratteristica del “su
misura” trasferita sul mezzo meccanico.

Grazie!!!
Nanni Tamiatto

Press Release - MOTOREX ITALIA

BARBIERO KTM - https://www.facebook.com/TeamBarbiero

<<< Back
 
 
Lubrificanti 2T
Lubrificanti 4T
Lubrificanti Cambio
Lubrificanti  Sospensioni
Liquido Freni
Prodotti
Prodotti Manutenzione
Additivi
Lubrificanti Kart
Lubrificanti Snowmobile
Racing Line
Gadget Motorex
Materiale da Esposizione
Abbigliamento Tecnico
 
   
 

Schede Tecniche

Motorex Cup

 
Homepage Info Mail Azienda Rivenditori I Nostri Prodotti News Link Utili contatti
Homepage Info Mail Azienda Rivenditori I Nostri Prodotti News Link Utili contatti